www.vivianapsicologa.org

www.vivianapsicologa.org
Viisita il sito www.vivianapsicologa.org

mercoledì 1 agosto 2012

Aggressività... e dintorni


A margine della triste strage di Denver, dopo che i mezzi di informazione hanno propinato decine di teorie diverse per spiegare e motivare il gesto (alquanto violento e irrazionale…?) del ‘nuovo Joker’, voglio proporvi delle riflessioni. Partendo non tanto e non solo dalle mie idee, ma agganciandomi a dei solidi esperimenti condotto da Albert Bandura (psicologo canadese, classe 1925, per i dettagli vi rimando alla pagina di wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Albert_Bandura). Qui mi interessa sottolineare la sua idea di apprendimento sociale: l’importanza dell’osservazione e del modellamento del proprio comportamento su quello altrui. In particolare questo è uno dei tanti link ai suoi esperimenti sull’aggressività. Bandura aveva fatto vedere a dei bambini un filmato nel quale il protagonista agiva in maniera violenta contro il pupazzo Bobo, poi aveva lasciato che questi stessi bambini giocassero con il pupazzo Bobo. Ad un altro gruppo, invece, non aveva fatto vedere il filmato e li aveva lasciati direttamente a giocare nella stanza con Bobo. Risultato? Il primo gruppo di bambini picchiava il pupazzo, così come aveva visto nel filmato, mentre nell’altro gruppo non si osservavano comportamenti simili. Verrebbe subito da pensare allora all’influenza negativa della tv nei comportamenti dei bambini (ma anche degli adulti… vd strage di Denver). Io credo che vederla così sia un po’ riduttivo. Allora vedere filmati di gente che si comporta in maniera generosa ed educata dovrebbe avere un effetto positivo… Il comportamento umano è talmente complesso da non poter essere limitato al “vedo e ripeto”, io credo che in mezzo ci sia anche un altro meccanismo, più o meno caratterizzato in ogni individuo, del tipo “vedo, valuto e ripeto”. Nel filmato in questione mi chiedo anche cosa sarebbe successo se oltre alle scene violente i bimbi avessero visto una qualche punizione o un diniego del comportamento violento… A voi il resto delle riflessioni, intanto buona visione:

Nessun commento:

Posta un commento