www.vivianapsicologa.org

www.vivianapsicologa.org
Viisita il sito www.vivianapsicologa.org

domenica 6 marzo 2011

Analitica, creativa e pratica...

Che cos'è? Ma semplice: la didattica e la valutazione!
Ognuno di noi insegna (a scuola, a casa, in parrocchia, in palestra...) secondo modalitò preferenziali, ovviamente più completo è un metodo di insegnamento più facile che il bimbo/ragazzo/adulto riesca ad apprendere.
Cosa vuol dire insegnare analiticamente? Significa stimolare gli allievi a: analizzare, criticare, giudicare, confrontare, valutare e accertare le conoscenze.
Cosa vuol dire insegnare creativamente? Significa stimolare gli allievi a: creare, inventare, scoprire, immaginare, supporre e prevedere le varie conoscenze.
Cosa vuol dire insegnare praticamente? Significa stimolare gli allievi a: applicare, usare, mettere in pratica, implementare, rendere praticabili le loro conoscenze.
Nei prossimi post vi illustrerò alcuni esempi di come attuare queste 3 metodologie in vari ambiti!

2 commenti:

  1. Attendo con grande curiosità i prossimi sviluppi!

    Grazie per le considerazioni esposte!

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordissimo sulle tre modalità che devono essere presenti nell'insegnamento. E sono anch'io interessata riguardo alle loro applicazioni in vari ambiti. Ciao, Viviana!

    RispondiElimina