www.vivianapsicologa.org

www.vivianapsicologa.org
Viisita il sito www.vivianapsicologa.org

domenica 29 agosto 2010

Il caro-libro e il contributo regionale

Agosto è agli sgoccioli (in tutti i sensi... viste le enormi gocciolone di pioggia di ieri!), e tra un paio di settimane ricomincia la scuola: zaino, penne, quaderni, grembiulini (per i più piccoli), una maglia nuova - e magari firmata - per il primo giorno (per i più grandi).

Poi maestre/insegnanti daranno l'elenco dei libri da comprare: l'agenzia Dire (http://www.dire.it/DIRE-WELFARE/index.php?menu=10&cont=33403) riporta un aumento del prezzo dei libri tra il 4% e il 6%. Come fare? Beh, intanto la Regione Veneto ha voluto dare il suo contributo e anche quest'anno concorrerà a sostenere i genitori nella spesa dei libri. Per chi fosse interessato (o conoscesse qualcuno a cui possa interessare l'argomento) lascio il link del sito regionale per scaricare il bando e il modulo per la richiesta di contributo: http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Buono+Libri+Anno+2010-2011.htm.

Importante: scade il 2 novembre, ma il mio consiglio è, ovviamente, di non aspettare l'ultimo giorno! La domanda deve essere compilata tramite web, dal giorno 1 ottobre 2010.


Dopo questa informazione, colgo l'occasione per parlare un po' di una delle mie grandi passioni: leggere!! Fin dalle elementari la Biblioteca comunale (dislocata allora nel Municipio) era un luogo entusiasmante: potevo scegliere ciò che volevo leggere, portarmelo a casa e poi restituirlo... un sogno!

Già allora avevo i miei autori preferiti: ricordo soprattutto Bianca Pitzorno (Parlare a vanvera e La bambola dell'alchimista) e Michael Ende (il nome non vi dirà nulla, ma credo che in molti abbiano visto il film La storia infinita e, come quasi sempre accade, meglio leggere che guardare! E bellissimo anche Momo e i ladri del tempo, qualche anno fa le varie estare ragazzi l'hanno preso anche come spunto per le loro attività. Da gustare anche La notte dei desideri, tra magie e animali parlanti). Ma soprattutto adoravo scovare i libri che avrei letto il mese successivo, mi piaceva leggere l'incipit (che faccio tuttora) per capire se quel libro mi avrebbe accompagnato o meno per le settimane future.

Crescendo sono passata attraverso Le mille e una notte, e gli ultimi romanzi che mi hanno davvero entusiasmato sono quelli scritti da Tolkien (Il Signore degli anelli, Lo hobbit), letti quasi senza fiato, pagina dopo pagina, avventura dopo avventura; ho letto anche I Figli di Hurin, a cura del figlio di Tolkien, ma niente di particolare.

Sempre romanzi ma più "leggeri", i vari Harry Potter della Rowling, il mio preferito è L'ordine della fenice.

Il mio autore preferito rimane sempre e comunque Oscar Wilde, scrittore esteta e profondo critico della società in cui viveva e profondo conoscitore dell'animo umano. Adoro le lettere del De profundis, anche se non voglio entrare nel merito della questione della suo omosessualità per la quale circa 100 anni fa è stato imprigionato e che, ai giorni nostri, avrebbe invece tranquillamente sfilato in qualche gay pride (come cambia la società e i suoi canoni di vita....); ma adoro anche il sarcasmo che fa sorridere delle sue commedie (una per tutte: L'importanza di essere Onesto). E poi chi non conosce la favola del Gigante egoista? Quello nel cui giardino era sempre inverno, finchè no vi fece giocare i bambini? Beh, anche quella è opera di Oscar Wilde! E ancora, che mi dite de Il ritratto di Dorian GRey (recentemente rifatto al cinema)?

...Spero di avervi fatto venire voglia di prendere in mano un buon libro (invece del telecomando)e di gustarvi qualche momento per voi, in un altro luogo e in un'altra epoca.... BUONA LETTURA!


4 commenti:

  1. Buoni consigli, eccomi a dirti di nuovo...
    bel look anche stavolta...ma del logo non ti stanchi mai?
    Più lo vedo ...e più mi sembra azzeccato...non mi voglio imbrodolare ma le intuizioni nascono così di lampo!!!
    Ciao mitica Vivy!!!!

    RispondiElimina
  2. Amo leggere, scrivere e pitturare, amo cucinare,ricamare e fare giardinaggio, amo tante cose ma a volte il tempo è tiranno e devo rinunciare a qualche mia passione. Ciao e piacere di averti incontrato
    Graziella

    RispondiElimina
  3. 1) eh, già... il logo è super adatto
    2) a Gabe: che bello fare nuove conoscenze, tra l'altro visto che ti piace dipingere , dai un'occhiata al blog di Aruna (che mi ha curato il logo, come avrai capito), artista eccezionale!

    RispondiElimina
  4. Ciao Vivy, Gabe che saluto è già una mia amica ed ho già espresso il mio parere sui suoi disegni e dipinti...però grazie perchè vedo che da buona amica non tralasci mai di ricordarmi!!!
    Un abbraccio e auguri per un nuovo anno scolastico per te!!

    RispondiElimina