www.vivianapsicologa.org

www.vivianapsicologa.org
Viisita il sito www.vivianapsicologa.org

giovedì 1 aprile 2010

Adolescenza: istruzioni per l'uso

Vi aspettate un elenco di suggerimenti 'miracolosi' in grado di risolvere i problemi che avete con i vostri figli o studenti adolescenti? Beh, se li avessi ora non sarei qui a scrivere questo blog, ma sarei in giro per il mondo a tenere conferenze ;)
Però posso esservi comunque utili, aiutandovi a riflettere su aspetti e caratteristiche degli adolescenti.
Uno dei tanti cambiamenti che avvengono, oltre a quello fisico (aumento di statura, cambio tono della voce e crescita barba per i maschi, crescita seno e mestruzioni per la femmina), riguarda lo sviluppo cognitivo: l'adolescente passa da un tipo di 'pensiero operativo' concreto a un tipo di pensiero 'operativo formale' (v. Piagetm stadi di sviluppo dle bambino). In parole più semplici, ciò vuol dire che, mentre prima il bimbo ha bisogno di esempi concreti per ragionare (esempio: se ad un bimbo si chiede 'quanto fa 2 più 2' non sarà in grado di risponder, se gli si chiederà 'quanto fanno 2 mele più 2 mele' allora risponderà '4 mele'!), ora il preadolescente comincia a imparare a ragionare anche su dati astratti (da qui tutti i discorsi sulla vita, sulla religione, sulla verità, sulla giustizia e sui grandi altri temi che prima non interessavano minimamente) e su se stesso.. mica un cambiamento da poco, eh?? Non ditemi che pensavate di essere in grado fin dalla materna di sostenere discorsi sui massimi sistemi??
Bene, nel prossimo post vi parlerò dell'importanza delle regole e dei divieti.

Nessun commento:

Posta un commento